alt
alt
Florence
alt
Art at Site 	www.firenzearte.nl	Maurizio	Cattelan	We
Artist:
Title:
Year:
Adress:
Website:

Maurizio Cattelan

We

2010
Stazione Leopolda di Firenze (temporary)
Website
www.alfemminile.com:
Due uomini sdraiati fianco a fianco su un letto. Come cadaveri. Ma sono vivi. Misurano circa un metro di lunghezza, forse meno, e sono inquietanti come tutte le opere di Maurizio Cattelan, forse il più famoso – e pubblicizzato – degli esponenti dell’arte contemporanea. L’opera, in anteprima italiana, si chiama We, ed è realizzata in fibra di vetro, gomma uretanica, legno, abiti. Tutto molto delicato: se vi avvicinate a sfiorarla, la sgridata della maschera è d’obbligo.
Translation:
Two men lying side by side on a bed. As corpses. But they are alive. Measuring about one meter in length, maybe less, and are disturbing as all works by Maurizio Cattelan, perhaps the most famous – and publicised – exponents of contemporary art. The opera, in Italian premiere, it's called We, and is made of fiberglass, urethane rubber, wood, clothing. All very delicate: If you approach to pass very close to, the form's shouting at you.

www.cultframe.com:
In collaborazione con la Fondazione Pitti Discovery in occasione di Pitti Uomo, per la prima volta fuori da Milano la Fondazione Nicola Trussardi presenta un’antologica di otto anni e mezzo di attività. Intitolata 8 ½ è un excursus, un riassunto a puntate delle principali personali prodotte in luoghi inusuali o trascurati di Milano, a cura di Massimiliano Gioni che firma anche una sorta di retrospettiva di se stesso come direttore artistico della creatura non profit di Beatrice Trussardi (premiata negli anni scorsi con il Premio ICE e Mont Blanc per la sua attività a sostegno dell’arte visiva). La Fondazione non colleziona opere ma aiuta nella produzione gli artisti, i quali sono stati invitati ciascuno a presentare un progetto in e per un luogo, che la Fondazione di volta in volta ha contribuito ad attivare, non solo producendo le opere, ma talvolta occupandosi di interventi di manutenzione sugli spazi. Ad accogliere i visitatori fuori dalla mostra fiorentina, un neon di Martin Creed. All’interno i lavori sono disseminati nel grande spazio della Leopolda in modo da riempirlo senza snaturare il punto di partenza del lavoro (“prelevato” spesso dal contesto originario di mostre assai elaborate o da spazi pubblici) ma talvolta il suo godimento per i visitatori che li vedranno come opera unica fuori dalla ambientazione originale – o per la prima volta.
Translation:
In collaboration with the Fondazione Pitti Discovery on the occasion of Pitti Uomo, out for the first time by Milan Fondazione Nicola Trussardi presents an anthology of eight and a half years of activity. Entitled 8 .5 is a digression, a summary of the main series produced in unusual places personal or neglected in Milan, curated by Massimiliano Gioni signing also a kind of retrospective of himself as Artistic Director of the nonprofit creature Beatrice Trussardi (awarded in past years with ICE and Mont Blanc Award for his work in support of the Visual Arts). The Foundation does not collect works but it helps in producing artists, all of whom were asked each to submit a project for a place, that the Foundation from time to time has helped enable, not only producing the works, but sometimes dealing with maintenance on spaces. To welcome visitors outside the view of Florence, a neon by Martin Creed. Inside jobs are scattered in large space of the Leopolda to fill it without distorting the starting point of the work ("picked" often out of context from very elaborate exhibitions or public spaces) but sometimes his enjoyment for visitors who see them as a unique work outside the original setting – or for the first time.